mercoledì, luglio 07, 2010

Occhio per Occhio.

E' che da quando c'è Prittino nella mia vita, il mio rapporto con gli animali, è cambiato.

Ecco, io ero una che da piccola, prima di andare a dormire, raccoglieva tutti i suoi pelouches, poi li metteva in fondo al lettino a partire dai più grossi, fino ad arrivare ai più piccini e poi li copriva con delle copertine fatte con i fazzoleti di stoffa.
E se di notte mi svegliavo e mi accorgevo che era caduto qualcuno dei pupazzi, mi alzavo e, nonstante avessi paura dei mostri che stavano sotto il letto, lo rimettevo a posto.

Da quando c'è Prittino, dicevo, la mia sensibilità è degenerata.
Se vedo un animale per strada il mio cuore si incrina e i miei occhi si mettono ad accento circonflesso.
Animale che va dal cane, al gatto, all'ape, alla mosca, alla formica, al moscerino.
Qui in Sicilia, ad esempio, è pieno di cani randagi.
Oggi ce n'era uno in strada sotto il sole delle due, e io volevo dire ad Azzu "Fermati che gli diamo da bere", ma poi ho pensato che magari poteva mordermi e allora ho visto il cane che si allontanava dallo specchietto con le sopracciglia ad accento circonflesso.

Ieri eravamo in una pizzeria sul mare, e c'era un cagnino che si aggirava fra i tavoli scodinzolando in cerca di cibo. Dopo averci fatto aspettare un casino per prendere l'ordinazione che io avevo una fame che poco ci mancava che mi mangiassi il tavolo, è uscito il padrone.
Il padrone del locale ha dato una sberla al cane.
Io volevo alzarmi e dare la stessa sberla al padrone e fare un casino e gridere in mezzo i tavoli.
Poi è arrivato un altro cane, e allora ho preso gli avanzi di bordo di pizza e glieli ho messi su una pietra, ovvimente con lo sguardo di sfida nei confronti del padrone. Poi prima che andasse via quell'oca della cameriera, le ho sfilato dal piatto altri pezzi di bordo e glieli ho portati al cane che aveva una paura di me, che mi veniva da piangere.
Poi una bambina gli ha gridato "vai viaaaa"
Io volevo gridare pure alla bambina, ma era ora di andare via e i miei occhi si sono velati di acqua.
Il problema è che questa cosa ora mi si sta infilando anche nel cibo, che l'altro giorno al matrimonio, mi è arrivato il filetto, e io mi sono immaginata il maiale che mi guardava, che poi era un vitello, ma è uguale.
E poi capita che mi aggiro tra i siti di vegetariani.
E penso che me ne fotterei di quello che potrebbe pensare la gente se mi imbarcassi in una scelta simile.
E penso che anche che quei fottuti stronzi che abbandonao gli animali, o solo poco li maltrattano, dovrebbero essere presi e lasciati cadere in mezzo alla giungla.
Occhio per occhio...

13 commenti:

La Strega ha detto...

Anch'io a volte mi sento terribilmente inutile e impotente di fronte a tutte le creature che soffrono... Mi sembra di non fare abbastanza, che potrei fare di più ...
Mi ricordo di tutti quei cani in strada, quando sono stata in Sicilia... anche a me si stringeva il cuoricino...

Only Me ha detto...

Pat,

tranquilla eh...
io amo gli animali...

capito?
AMO GLI ANIMALI!

non li rimprovero...
non li picchio....

non sia mai che dovessi raccogliere la tua ira :D

cmq anche io sono davvero intollerante con chi se la prende con gli animali. in generale con chi non si può difendere.
Ciao!

la duchessa ha detto...

Ma lo sai che i vegetariani sono più magri, hanno meno rughe, e sembrano più giovani dell'età che hanno? Ottime ragioni no? :-P
Cmq io penso che avrei preso un sacco di mazzate dal proprietario e dai genitori della bambina, in queste cose non mi so controllare. Una volta ho preso a schiaffi un ragazzotto di due metri che aveva sputato addosso al mio gatto. Non le ho prese solo perchè era il fidanzatino di una delle universitarie che abitavano nel mio palazzo e mi conosceva. Ma gli devo ancora un paio di occhiali da sole fashion che nel ceffonare sono volati via :-D :-D :-D
Lo rifarei...ma forse solo perché non le ho prese ;-)

Punzy ha detto...

benvenuta nel club, patty

azzurro ha detto...

Qui in sicilia ci sono maree di animali randagi...la cosa ci sta sconvolgendo...basti sapere che stamattia, alla scelta del ripieno del panino, ci siamo guardati in faccia e abbiamo optato per pomodoro e mozzarella...l'immagine del maiale ci ha sconvolti

the muffin woman pat ha detto...

la strega
lo so è terribile.
solo che il rischio che mordano è veramente troppo alto.
se penso a tutte le botte che possono aver preso... ;_;

only me
idem.
a volte mi devo far tenere perchè se vedo un genitore tirare uno schiaffo in faccia a un bambino, qualunque cosa possa aver fatto, mi viene il pelo alto sulla schiena.
e non vado avanti perchè io da piccola piangevo a natale perchè pensavo ai bimbi che non potevano avere i regali...

duchessa, quindi potrò dimostrare mhmh facciamo mhmh 20 anni? :))))))))))
per lo meno non dovrò spendere 670milaeuro di cosmetici come madonna -___-
ho riso tre ore per la scena del ragazzotto. comunque se lo dovesse rifare, chiamami che gli meno pure io.

punzy ma nel club dei vegetariani, o in quello di chi patisce per gli animali O_o?

azzu, temo già per le nostre abitudini alimentari.
vedi già il frigorifero pieni di formaggi.
p.s. mia mamma avrà già sguinzagliato tutta la famiglia per farci desistere.:))

Wilma ha detto...

Il pensiero che siano indifesi, alla mercè dei nostri desideri e inclini a subire rende triste anche me...Però vegetariana...non so se ce la farei...Buona Sicilia Pat!

Only Me ha detto...

semplicemente hai una grande sensibilità.
è un dono prezioso da custodire.
buona giornata

cescocesto ha detto...

questo post mi trova fondamentalmente d'accordo. anche a me si spezza il cuore ogni volta che vedo un randagio (qua in zona casa mia sono soprattutto gatti, ma ci sono un sacco di signore buone che lasciano loro un sacco di pappa), e faccio ogni tanto "pensieri vegetariani"..

certo è che chi se la prende con gli animali indifesi l'occhio per occhio se lo meriterebbe davvero. "ha dato una sberla al cane? venga che le do un passaggio in autostrada.."

thecatisonthetable ha detto...

C'è una cosa x te... vieni a trovarmi?! ;-)

Scix ha detto...

che tenera che sei.sinceramnete nonso se avrei la forza di diventare vegetariana forse si nasce..bo.ritengo sia nella natura che da secoli vede uomo e altri animali caciatori ecc ecc poi è arrivato il fuoco e il pollo arrosto ha strabiliato l uomo sapiens e la donna sapiens c ha messo le patate (no quello sono arrivate con Cristoforo!!). vabbe pero mi associo a te alla protesta per l abbandono degli animali sopratutto in procinto vacanziero. è veramente una cosa disgustosa..

the muffin woman pat ha detto...

wilma infatti per ora è solo un'idea.
i crostacei aono esclusi dalla dieta vegetariana?
:))))))))))))))))))))))

only me
a volte intralcia il mio quotidiano. glom

cesco
pure in ufficio da me c'era una che dava il mangaire ai gatti. poi l'hanno cacciata e lei è giusto giusto venuta da me a chiedere collaborazione.
ovvio che avevo le mani legate.
ma ovvio che ho comprato anche del cibo per gatti che tengo nascosto in office:)))

thecat
graaaaaaziieeeee.
passo a ritrovarti presto.

scix
ancora alla ricetta pollo con patate non ci sono arrivata.
ma non è quello che potrebbe mancarmi, bensì cozze, gamberi, scampi, polipi, cicale, e via dicendo:((

Anonimo ha detto...

guarda, anch'io mmi trovo nella tua stessa situazione e provo i tuoi stessi sentimenti; l'unica cosa che mi viene da dire a te (ma anche me) è che bisogna imparare a disapprovare, a gesti o a parole,chi fa cose brutte agli animali, dallo strattone alla sberla in poi; facciamolo, contribuiamo a creare rispetto per gli animali, che hanno diritto di viver bene quanto noi, anzi noi genere umano siamo in dovere di provvedere al loro benessere.
ciao, maria grazia