giovedì, novembre 17, 2011

Orgoglio e pregiudizio.


Oggi il dottore ha detto che ho 2 chili di troppo.
Il mio orgoglio.
Colpito e affondato.

Allora dottore.
Premesso che la sua bilancia segna un chilo in più della mia e che l'ospedale potrebbe comprarvi delle bilance elettroniche.
Lei non sa che cosa vuole dire essere una donna meridionale incinta.
Beh non lo sapevo nemmeno io, ma ora lo so.
E so che se ti viene voglia di mangiare la pizza affogata nel gorgonzola, nessun'altra cosa da mangiare all'infuori della pizza strabordante di gorgonzola placherà la tua fame.
Soprattutto dottore, glielo spiega lei a mia mamma?
Che quando le ho comunicato la mia scelta vegetariana ha messo le bandiere a lutto fuori dal balcone e ha continuato a dirmi per giorni e giorni con il velo nero sulla testa: "Perchè mi stai facendo questo?"
Glielo spiega lei che cosa deve cucinare quando andiamo in pausa pranzo da lei?
Che quando l'altro giorno sono arrivata alle 13,00 aveva preparato:
la polenta con il gorgonozola, la salsiccia, il merluzzo, il purè di patate, i peperoncini piccanti, i pomodorini secchi, il pane fatto in casa, e la panna cotta con il caramello?
E la sua giustificazione è stata: "A me non piace vedere la tavola vuota".
Ecco dottore, io al mattino faccio la colazione perchè non sono una che beve solo il caffè con il dolcificante. Faccio la colazione con il latte con i biscotti come facevo da bambina. Perchè altrimenti non trovo nemmeno il tasto per accendere il computer quando arrivo in ufficio.
Non devo mangiare più i batticuore? Va bene, comprerò i cereali integrali della kellogg's.
Non devo mangiare la pasta? Va bene, mangerò un'insalatina condita con l'amuchina con un pò di fiocchi di latte.
Non devo mangiare la pizza con il gorgonzola? Va bene, mangerò il minestrone con una mela, come fra l'altro ho fatto stasera, che ora non mi resta che aspettare l'infermiera che passi a prendere la temperatura.
Non devo più mangiare il dolce a fine pasto mentre Azzurro si sbafa una coppà malù davanti ai miei occhi? Va bene, imparerò a soffrire in silenzio.
Ecco dottore, io sono certa però che gamberetto non apprezzerà. Gamberetto ha assaggiato tutte le cucine etniche e internazionali, dal panino falafel agli spaghetti di soia, dai nachos al gazpacho. Dalla focaccia siciliana ripiena di ricotta e cipolla a quella pugliese con i pomodorini.
E io sono sicura che ora ci rimarrà molto male.
E quando sarà un bambino vero, mi farà lo schizzinoso.
E poi e' colpa mia se ho i parenti meridionali che quando vengono a trovarci portano una valanga di biscotti alle mandorle fatti in casa? No dico, fatti in casa.
Praticamente cosa ho cambiato a fare casa per prendermi la cucina abitabile, se ora non la posso usare?
Dottore io glielo dico.
Io mangerò cose slavate e insipide, prive di grassi e zuccheri, rischiando di compromettere la mia salute mentale, ma la prossima volta, la bilancia, all'appuntamento la porto io.

7 commenti:

Scix ha detto...

ahahah fantastica hai portato una sonora risata alla mia vita..come non rivedersi nel ritratto della famiglia meridionale? e , mia cara, come la mettiamo? trasferitami a roma ho trovato il ragazzo meridionale??????

Rosa ha detto...

fantastca!!! Ma perche' devono rompere cosi tanto...?!?! il mio nn si rendeva neanche conto che stessi ingrassando fno a che nn mi pesava.. e aveva da ridire anche se mangiavo frutta.. sai cosa? ascoltalo con moderazione ... molta moderazione.. io ho iniziato a guardarmi intorno e ho scoperto che tutte,ma proprio tutte, erano ingrassate il triplo di me.. cosi nn mi sono piu' fatta pippe mentali e ho continuato a mangiare come volevo.. un abbraccio e mangia un po' di quei favolosi biscotti fatti in casa anche per me...

Memole ha detto...

Questo post è fantastico...mi ha strappato un sorriso!!!

the muffin woman pat ha detto...

ieri ho incontrato il ginecologo e gliel'ho detto:) gli ho detto che la sia bilancia pesa un kilo in più. :) anche io non mi sento ingrassata a parte quando vedo quelle magrissime con solo pancia che mi viene il nervoso:)

Luz ha detto...

Allora, sì, bisogna stare attente a non ingrassare troppo, però senza esagerare in senso opposto. Brava, concediti delle sregolatezze, almeno ogni tanto. La tavola imbandita di tua madre è meravigliosa! Questo bambino-gamberetto deve essere felice secondo me, soprattutto quando qualcosa di goloso gli arriva dalla pancia della mamma! (mica lo sapevo che eri incinta!!! Mi toccherà farti un regalino, non trovi??)

Zaque* ha detto...

Sono sempre dei post favolosi, era tanto (troppo!!) che non ti leggevo. e non sapevo nemmeno io che eri incinta! cosa si dice in questi casi? auguri? congratulazioni? che bello? beato... gamberetto, con una mamma così? :)

Schizzofrenia-Il blog degli svitati ha detto...

Brillante-tu, non il dottore :D