giovedì, giugno 14, 2012

Cerco casa disperatamente.


Allora.
Se io entro da un panettiere e chiedo un chilo di pane, difficilmente il panettiere mi darà due fette di pizza. A meno che non sia stata appena sfornata, ecco in quel caso forse la prenderei io.
Idem se vado in un negozio di abbigliamento e chiedo dei jeans, non mi faranno vedere una camicia.
Allora perchè C@xx0 nelle agenzie immobiliari, se chiedo una casa fatta in un determinato modo, mi propongono esattamente l'opposto?
Voglio dire.
Se io chiedo una casa massimo secondo piano, non mi proporre un attico al 10° piano o un quarto piano senza ascensore. Non vedi che vicino a me c'è un passeggino? Che forse il palazzo è dotato di una carrucola sulle scale? O c'è un portantino che si carica la mia spesa sulle spalle senza chiedere la mancia?
Se chiedo una casa con dei balconi grossi perchè ho due gatti, perchè quando dico: "ma questa ha i balconi grossi?" mi dici "si un balconcino". Ma li conosci tu i vezzeggiativi?
Se chiedo una casa con sala e cucina, perchè fai l'americano, e mi proponi il living? Siamo in Italia e io voglio una benedetta porta che divida le due zone. Perchè se cucino le melanzane alla parmigiana, voglio che l'odore rimanga circoscritto nella cucina.
Se chiedo due camere da letto, non ne voglio una. Che forse abbiamo i passaggi segreti che spostando la libreria compare una stanza nascosta?
E questo è il meno.
L'arredamento. Ecco io vorrei che fosse di legge un minimo standard di decenza di arredamento. Va bene che magari è affitto, ma io ho una dignità. E se tu mi chiedi le buste paga, due perchè sai una non basta mai, mi chiedi il garante, l'avallo del padre eterno, e magari un pegno, tu come ti permetti di propormi una succursale del mercato dell'usato? No no caro, non è vintage e uno svuotacantine.
Mi verrebbe voglia di dirti"ma tu in sta mmmerda ci vivresti?"
Se ti dico che ho due gatti, perchè mi porti da uno che se potesse li venderebbe al ristorante cinese all'angolo della strada? I miei gatti se proprio lo vuoi sapere, hanno schifo a farsi le unghie sul tuo divano.

Per favore Paola Marella, intercedi per noi perchè stiamo seriamente pensando di prendere un camper.
Per lo meno, il panorama, tutte le mattine, ce lo scegliamo noi.




5 commenti:

Effe ha detto...

Eh, cara Pat, la ricerca di una casa è una brutta esperienza. Ma vedrai che ce la farai, bisogna solo armarsi di santa pazienza, e quando entrerai in quella giusta lo saprai subito. Fammi sapere quando la trovi che ti faccio portare il Pax. :D
Bacini a quel pupetto.

Scix ha detto...

la mia esperienza non è ASSOLUTAMENTE paragonabile alla tua ma...mi è capitata la stessa cosa questo inverno: "salve voglio un piumino, al ginpcchio, con cappuccio". tralascerò sulle proposte ricevte di rimando...assurdi pur di rifilarti altro fanno gli gnorri

Punzy ha detto...

cara! ricordi tutti i miei post quando cercavo casa??? pazienza e coraggio, su..

the muffin woman pat ha detto...

mi da i nervi pure quando mi dicono "eh è impossibile trovare tutte le cose che cerchi" ma sti grancavoli. mica sto spendendo 100 euro.

scix io non potrei mai fare la commessa. non so mentire:))

punzy ora vado a rileggerE:)

Elena ha detto...

Patty guarda mi ricordi me quest'autunno quando cercavo casa col moroso... Scene esilaranti! Ti propongono monolocali (che neanche Pozzetto in ragazzo di campagna) come fossero regge... E non ti ascoltano. L'unica cosa a cui aggrapparsi è (oltre Paola Marella) la gran botta di C..O! :-P In bocca al lupo