mercoledì, dicembre 03, 2008

"Canto quel motivetto che mi piace tanto..."

Ultimamente ho sempre nella testa questa canzone.
Mi alzo al mattino e la canto (cioè non è che proprio la canto perchè non so tutte le parole);
in macchina la canto;
sotto la doccia, mentre cucino(?), mentre stiro (???), mentre lavoro, mentre scrivo al pc, la canto;
alla radio passo tutto il tempo a muovere le manopole per trovarla.
Così ho cercato il testo.
Ora ho capito perchè la canto.

"Un passo indietro ed io già so
di avere torto e non ho più le parole
che muovano il sole

Un passo avanti e il cielo è blu
e tutto il resto non pesa più
come queste tue parole che si muovono sole

Come sempre sei nell'aria sei
tu aria vuoi e mi uccidi
Come sempre sei nell'aria sei
tu aria dai e mi uccidi
Tu come aria in vena sei

Un passo indietro ed ora tu, tu non ridi più
e tra le mani aria stringi
e non trovi le parole
e ci riprovi ancora a muovermi il sole
Ancora un passo un altro ancora

Un passo avanti ed ora io, io non parlo più
e tra le mani, mani stringo
a che servon le parole
amore dai, dai, dai muovimi il sole

Perchè sei nell'aria sei
tu che aria vuoi
ma che aria dai se poi mi uccidi

Tu che aria sei
ma che aria vuoi
tu che aria dai se poi mi uccidi
tu come aria in vena sei

Un passo indietro ed io
Un passo avanti e tu
Un passo avanti e noi, noi, noi"

4 commenti:

Balza ha detto...

Negramaro??

Punzy ha detto...

..chi e' che ti disturba cosi?

the muffin woman pat ha detto...

uff guarda punzy è da venerdì che ho la fronte tutta corrucciata. si dice così?
e lo stomaco che si chiude. anzi direi si apre e disintegra tutto quello che mangio in un secondo.
nei due sensi della frase.
(mangio in un secondo e disintegra in un secondo:))
fff
te lo confido in separata sede:D

Punzy ha detto...

uuuuuhhh allora ho indovinato..he he