venerdì, dicembre 04, 2009

Una lacrima sul viso

E' ufficiale.
Sono troppo sensibile per avere un animale.
Vedo Prittino che al buio, gratta sulla porta della mia camera da letto.
Lo sento miagolare, disperato.
Lo vedo accoccolato proprio sullo stipite della porta.
Con lo sguardino triste.
Che magari pensa che me ne sono andata e l'ho abbandonato.

Prittino è troppo piccolo per stare da solo in casa.

E' vero, fa i disastri quando sono a casa, tipo che apre il frigo da solo e si prende le scatolette e mi lascia il frigo aperto facendomi andare la roba a male; gioca con la pallina di carta stagnola sul letto e mi pinza il piumino con gli artigli; mi tira i fili del cordino delle tuta; mi mangia i capelli quando dormo; si arrotola sulle scarpe di Azzurro e gli mangia i lacci; appena ci vede masticare ci salta addosso come se fosse il gattino più dolce del mondo nella speranza che presi dalla compassione gli offriamo quello che stiamo mangiando, e di solito ci riesce; gioca con l'acqua del bidet e mi allaga il pavimento; va a fare la cacca appena gli ho messo la sabbietta nuova di pacca; e poi esce sul balcone quando piove e torna dentro tutto zuppo d'acqua dopo aver camminato sulla righiera...

Ora, qualcuno mi faccia credere in realtà che il mio gattino è felicissimo di passare 4 giorni da solo.
Che finalmente ha casa libera e può fare le feste.
Che quando vedrà comparire Azzurro sulla porta di casa penserà "Oooooh finalmente una serata tra uomini!"
(Azzurro: niente birra e caffè per Prittino!!)
Che di notte dormirà spaparacchiato a stella sul divano pensando "Ooooooh stanotte posso evitare di fare il gattino coccolino che dorme sul cuscino, che la mia reputazione da gatto nero sta andando a quel paese"
Che salterà sul tavolo e poi sul mobile della cucina e poi cercherà di arrampicarsi sul mobile della sala, e poi correrà su e giù a 200 all'ora per la casa con il topo dell'ikea in bocca e poi si fermerà con il fiatone e si addormenterà in mezzo al pavimento della sala.
E che magari mi spaccherà qualcosa, nascondendo abilmente i cocci sotto il letto.

E così, vero??

18 commenti:

sgaran ha detto...

amica tranquilla..micha quando la lascio sola è felicissima...anche se non riesce a nascondere la gioia quando torno.. vedrai quante feste ti farà quando aprirai la porta di casa!!!!!

the muffin woman pat ha detto...

ancora di piùùù??:)))

Auryn ha detto...

è così.
vedrai lo stato della casa al tuo rientro.

PS cmq io ho preso apposta due gatti perchè sono via tutto il giorno e spesso mi assento per il weekend, almeno si tengono compagnia...

Alberto ha detto...

Vero, vero. Ma vogliamo bene a queste creature proprio perché sono così. Anche se a dire il vero il mio che ormai è adulto si comporta ormai con un certo contegno.

la duchessa ha detto...

Ah bè di danni ne troverai, ma meno di quanto pensi. Quando sono soli a lungo il più delle volte dormono tutto il tempo. La presenza di un altro gatto limita notevolmente l'interesse verso gli oggetti: se vogliono prendere a unghiate qualcosa preferiscono un avversario degno di questo nome, che cerchi almeno di difendersi.
Il peggior difetto dei gatti, e la loro migliore qualità, è che sono come sono e non si lasciano plasmare dall'uomo. Conoscere la loro natura e assecondarla è il modo migliore per limitare i danni. Dovrai essere tu ad adattarti a lui, purtroppo, se vuoi salvare i tuoi oggetti e il cibo nel frigo.
Regole quando sei assente a lungo:
a) lascia in frigo solo cose "sacrificabili", e metti le sue scatolette in alto (troppo in alto);
b) fai sparire tutti i soprammobili, se ne hai, e lascia INAVVERTITAMENTE incustoditi oggetti sacrificabili (lui non ci arriva che l'hai fatto apposta), per esempio dei vecchi lacci o della carta straccia (non lasciare documenti in giro, a me una volta Romeo fece fuori a unghiate un intero libro fotocopiato!!).
c) rassegnati alla progressiva sfilacciatura del piumone: non c'è modo di limitare questi comportamenti, il gatto non è un cane ed è praticamente impossibile educarlo a dovere. Per una convivenza serena l'unica è diventare molto zen e rassegnarsi alla perdita, le cose che vuoi salvare devono essere nascoste lontane dalla sua portata!
d) i gatti sono animali puliti all'inverosimile, amano fare i loro bisogni in un bagno lindo e pulito, perciò preferiscono aspettare che lo sia. Fa parte del loro modo di essere.
Dopo anni e anni di convivenza con svariati gatti, dai caratteri più diversi, posso assicurarti che i miei consigli sono a cuore aperto :-)

la duchessa ha detto...

(E comunque nn fidarti di quell'aria affranta quando vai via: sono degli attori strepitosi. Sopravvivono serenamente a qualunque assenza.
Il vero motivo per cui si mostra contrariato è che pensa di doversi procurare da mangiare da solo...quanta fatica! Hai presente il Gatto con gli Stivali di Shrek???
Ti stupirai nel vedere la sua espressione serafica quando tornerai, del tipo Ah sei già qui?? sbadiglio.)
Fidati. C'è tutto da imparare, dai gatti ;-)

the muffin woman pat ha detto...

auryn.
non me lo dire due volte.
in realtà ci ho già pensato. ma non ditelo a pritt e ad azzurro.
in realtà aspetto di trovarne uno abbandonato sotto il portone di casa.
pensavo a una femmina. ma prima devo far castrare prittino.:))

alberto non so perchè ma la tua storia mi ha fatto piangere.
maledetta sensibilità.

duchessa mi hai fatto morire dal ridere.
e comunque grazie ne avevo bisogno.
ieri azzurro mi ha detto che prittino non voleva giocare con niente e che gli ha graffiato tutte le gambe.
puoi capire il mio stato.
credo che prittino e azzurro stiano facendo a gara per farmi sentire in colpa per averli
lasciati da soli:)
oggi mi è giunta notizia della rottura di una cornice.
seguirò i tuoi consigli scrupolosamente.

la duchessa ha detto...

grazie grazie, per te questo ed altro, pat :-)
ieri dimenticavo di dirti che all'ikea vendono degli aggeggi per bloccare la porta del frigo e i cassetti; sono per quando in casa ci sono bambini, ma noi non ci formalizziamo ;-)

Astor ha detto...

Guarda, se ti può fare piacere, prima di leggere questo post, ero sdraiato per terra a dormire con la mia gatta. Dopo 16 anni siamo diventati dei simbionti...
La mia non fa più danni ormai da anni. Quando smetti di arrabbiarti e gli lasci fare quello che vogliono diventano dei lord inglesi :) Sti infami. però un po' mi manca il periodo in cui inseguiva praticamente qualsiasi cosa :)

Princesse ha detto...

Ciao Pat.... ultimamente sono stata un po latitante e appena torno scopro di essermi persa un sacco di puntate... :-)
Sono davvero stracontentissima per te... un bacione enorme...

ps: questo commento non c'entra poi molto con il post... ma era riferito a tutti i post che mi sono persa nei mesi scorsi e ho letto stamattina!!

the muffin woman pat ha detto...

duchessa provvederò al più presto.
ogni scusa è buona per andare all'ikea.

astor anche io ogni tanto mi corico a terra con prittino.
:))

Luz ha detto...

Sarà esattemnte come tu hai previsto e ti confermo che i gatti, i micetti poi non ne parliamo, fanno proprio quello che fa il tuo. Nella mia famiglia abbiamo avuto sempre gatti, e l'ultimo della serie, Filippo bianco e nero di 4 mesi, è un vero diavoletto. Prende qualsiasi cosa gli capiti a tiro perché pensa di essere un cane, e quando ti salta addosso, e lo fa continuamente, qualsiasi centimetro quadrato di pelle trova scoperto, ciuccia, sì, ciuccia come un lattante.
Il bello dei gatti è questo: sono completamentepadroni di tutto, noi compresi!

the muffin woman pat ha detto...

LUZ in questi 4 giorni prittino sarà diventato padrone di ogni cosa.
temo e tremo:)

azzurro ha detto...

prittino ce l'ha a morte perchè c hai abbandonati..cmq c siamo praticamente ubriacati ogni sera e lui s è comportato benissimo..è un ragazzo educato...:-)))

azzurro ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
la zia di pritt ha detto...

basta non vado piu' via con patty in giro.... ha somatizzato la lontanaza di gatoo e azzurro con l'influenza intestinaleeeeeeeeeeeeee!!!!

giardigno65 ha detto...

sarà così ...(ahimè?)

Selene ha detto...

Ma che ridere! Povero gattino... E scusa, se chiudessero te per quattro giorni in un appartamento, da sola, non faresti le stesse cose? :P