mercoledì, marzo 30, 2011

"Tristezza, per favore vai via".

Ecco vorrei scappare.
Fare un fagottino di vestiti come facevo da piccola quando per gioco prendevo il lenzuolino rosa del mio lettino, lo riempivo con qualche vestito e un pelouches e poi lo legavo al bastone appendiabiti, quello di metallo, un pò storto con le estremità nere. L'altro, quello con le estremità bianche, si prestava bene a microfono perchè aveva una punta fatta come i microfoni dei cantanti.
Vorrei fare un fagottino e mettere dentro pritt, gattino, delle scatolette per il cibo, i bastoncini dell'eurospin per gatti, le mutande nere quelle di tezenis con l'elastichino che sono così comode, la mia collana di ghiande, i pantaloni militari presi a cogoleto, e poi che altro? Una foto, si una foto.
Vorrei che Azzu potesse guidare la mia vespa, così poi mi passerebbe a prendere e mettiamo il fagottino appoggiato sulla mia spalla e sotto al suo braccio, e io mi tengo stretta con le braccia alla sua pancia e con una guancia appoggiata alla schiena.
E non penserei più a niente, se non a guardare il panorama, al tramonto.
Si perchè partiremmo al tramonto.
Anzi no di notte.
Così guarderei le stelle e la luna.
Anzi niente luna, mi piacciono di più le stelle da sole.
Poi sentirei freddo, mi verrebbero i brividini.
E sentirei l'odore della strada che poco a poco si appicica alla mia pelle.
E' l'odore di quando vai in viaggio, di quando il vento ti si infila tra i capelli e ti lascia il profumo di tutto quello ha raccolto prima di arrivare a te.
Vorrei viaggiare tutta la notte e vedere l'alba in un'altra terra.
Una terra con il mare e le montagne insieme.
Una terra che profuma di terra.
Dove il profumo del cibo si mescola all'aria e ti fa respirare.
Dove tutte le utopie prendono forma.
Dove i sogni si avverano.
Dove finalmente tirerei il sospiro di sollievo.
Dove mi dimenticherei cosa sono le lacrime di tristezza.
Dove potrei sorridere e ridere, semplicemente.

6 commenti:

Erica ha detto...

Se lo trovi, un posto così, magari fammi un fischio.. perchè sono interessata alla trasferta anche io.. A presto! :)

Princesse ha detto...

In viaggio verso l'isola che non c'è... a chi non piacerebbe!!

Effe ha detto...

Lo so che non c'entra, ma leggere questo post mi ha fatto venire in mente l'isola dei robinson del cartone, hai presente la piccola Flo?
Reminiscenze infantili a parte: chin up dicono gli inglesi. Se sollevi il mento stai già meglio. :)

the muffin woman pat ha detto...

erica se lo trovo ti mando le istruzioni per raggiungermi.

princesse
forse bisogna provare a cercarla

effe certo che ricordo flo
"ooooraaa siamo su quest'isolaaaaaa"
era uno dei miei carotni preferiti :)
venerdì scorso mi sono fatta una epra di puffi.
grande puffo for president

Selene ha detto...

Posso venire con voi? (e palpebre che sbattono "all'ali di farfalla").

the muffin woman pat ha detto...

certo selene:)