venerdì, maggio 23, 2008

Momenti Decisivi

Il rapporto con la mia quasi padrona di casa è iniziato bene.

Mentre lei mi diceva quanti sacrifici le è costato quell'alloggio, quanto ci tiene, quanto ha curato i particolari.. ecc.. con gli occhi lucidi, io ho pensato bene di sedermi con la gamba sotto il sedere (se no ero troppo bassa rispetto al tavolo) e di strappare il laccetto del cuscino verde della sedia della cucina.
Mi domando come mai in questi momenti imbarazzanti e drammatici non si possa bloccare il tempo sbattendo gli occhi, come faceva Jinny la strega. Meno male che mio cognato, che gentilmente mi ha scortata in questa nuova avventura, non è scoppiato a ridere.
Comunque direi che ho posto le basi per un rapporto di estrema fiducia.

La mia quasi futura casa è bella. Le voglio già bene.
E' la prima "cosa" importante e grande, tutta mia. Cioè quasi mia.
Prima di essa ho avuto solo la macchina di grande, di mio.
Non è tanto difficile gestire una macchina. Oltre all'assicurazione(che per fortuna ci pensava il mio assicuratore a ricordarmi di pagarla inseguendomi per la città) e alla benzina (la mia macchina ha una riserva potentissima, praticamente io vado a riserva), ci sono solo quelle robe accessorie tipo bollo, tagliando, revisione, bollino blu (che io mica ancora ho capito la differenza) ecc.
Vabbè che vuol dire che il bollo l'ho pagato dopo 4 mesi che era scaduto?? :)

Una casa è diversa. Intanto è grandissima. Ieri guardavo il soffitto alto e pensavo:" E io che ci faccio con tutto sto spazio vuoto sopra la mia testa??"
Beh almeno non devo farle il bollo o la revisione. O meglio ci penserà la signora Padrona di casa a ste cose.

Devo aspettare ancora qualche giorno prima di avere un mazzo di chiavi in più da perdere.
Per adesso non vedo l'ora di comprare il portaspazzolino a forma di omino stilizzato che è da due anni che vedo al Self e tutte le volte che lo vedo lo prendo dallo scaffale, lo abbraccio e gli dico:"Verrò presto a prenderti" ;)

5 commenti:

Punzy ha detto...

Che bello pat, sei emozionata?? vedrai che a breve lo spazio non ti bastera' piu'; quando uno prende casa nuova non fa altro, nel suo tempo libero, che andare in giro per negozi a comprare cose per riempirla; cose che poi verranno gettate in qualche angolo e infine messe in uno scatolone al primo trasloco e da li' non si muoveranno piu' fino al quarto/quinto trasloco e infine buttato nella spazzatura pensando: se non le ho tirate fuori fino ad ora non mi serviranno..

sottiletta ha detto...

beata te pat, che hai il coraggio (e forse i soldi) per fare un passo del genere. io credo che vivrò a vita coi miei. cmq niente portaspazzolini, leggevo su vanity fair che il portaspazzolino e gli spazzolini che ci sono dentro sono il posto più sudicio di tutta la casa: quando tiri l'acqua del water, infatti, gli schizzi arrivano fino a due metri di altezza e si lanciano praticamente li!!! porca miseria che schifo!

the muffin woman pat ha detto...

punzy si che sono emoizionata.
oggi alle 17. ora decisiva.
ho già in mente mille cose che devo comprare, e di scatoloni ne ho già che arrivano da sta casa.
ho anche già molti quadri pazientemente collezionati in questi anni:)
sono strafelice

the muffin woman pat ha detto...

sotti è un anno o forse più che sto dietro a questa cosa. non sono sicurissima che ce la farò economicamente, ma ci provo.

the muffin woman pat ha detto...

sotti, imparerò a tirare l'acqua con il coperchio del water abbassato:)