martedì, maggio 27, 2008

La clef

Che in francese significa:"la chiave".
Alle scuole medie avevo un libro che si intitolava così.
Mi ricordo che c'era il disegno di una serratura e da quel buco si poteva vederere uno scorcio di Parigi.
Il mio prof. di francese era uno matto. Mi fece leggere subito in francese il primo giorno di scuola. Mi i vergognavo da morire. Improvvisai tutto e da quel giorno entrai nelle sue grazie. Una volta ci fece rimanere su una lettura per più di un mese.Era un dialogo di 4 tipi che andavano al ristorante. Oramai la sapavamo a memoria.

Ieri mi sono chiusa fuori casa. E' stato un attimo. Sono uscita sulle scale per aspettare la mia amica Elisa, da buona padrona di casa, e con un polpo d'aria la porta si è chiusa alle mie spalle. Non ci potevo credere. Così ho suonato, mentre Elisa rideva. Stavolta mi è andata bene perchè c'erano mia sorella e mio cognato dentro.

Stamattina ho fatto fare due copie delle chiavi. :)

7 commenti:

sottiletta ha detto...

invidia invidia invidia!
ma dove hai preso casa? centro, cristo, orti?

the muffin woman pat ha detto...

in pista. tra via xx settembre e viale medaglie d'oro.
appena mi sono sistemata, ti invito:) facciamo la cena blog.
sai sotti, a un certo punto ho preso una decisione. ma è una storia lunga, magari te la spiego via mail:)

the muffin woman pat ha detto...

hem sotti dove la trovo la tua mail?

Punzy ha detto...

Bene Pat, adesso, sei stata battezzata. Tutti noi siamo rimasti chiusi fuori di casa, venti o trenta voltenella nostra vita. Questa e' la prima. Abituati!
:)

sottiletta ha detto...

serena.gais@libero.it

pag ha detto...

ci sono ancora delle tramezze da buttare giù?

the muffin woman pat ha detto...

no pag. nessuna tramezza.sono desolata=_=