martedì, dicembre 11, 2007

Puff!


Occhi a mandorla e naso all'insù. Iperattivo. Un cappello verde e un ciuffo spettinato... no non è un folletto. Neanche Peter Pan. Beh..si forse lo identifico in lui.
ma se mi si parla di fanciullino Puff! ecco che da una nuvoletta spunta danzando uno scricciolo verde.
per me il fanciullino non esiste se non in veste di folletto. Non è una critica al commento di ieri, anzi, mi ha fatto riflettere. Il problema della società moderna sta proprio nel fanciullino.
Si cresce prima, si cresce presto.
Il fanciullino che intendo io è ingenuo, il fanciullino è curioso. ha dei sogni, sa cosa vuole fare da grande. è un illuso ma non lo sa.
Si emoziona per le piccole cose, ride, piange, gioca.

Al giorno d'oggi si tende a fare i “grandi” e a tirare fuori il bambino che vive dentro di noi solo quando c'è una giustificazione. Quando gli usi te lo concedono.
Chi gioca ancora? Chi ha il coraggio di piangere davanti agli altri? Chi riesce a raggiungere i propri sogni, se è riuscito a conservarli?

Puff!

10 commenti:

the muffin woman pat ha detto...

io ieri ho pianto al telefono perchè mi sono ricordata che una volta avevo messo la letterina per babbo natale sull'albero e il 25 era ancora li, ma senza regalo.e anche quella volta che a Natale babbo natale ai miei cugini ha portato i regali chiesti e a me no. spiegalo a un bambino che babbo natale non ha le preferenze.ho pianto perchè ho rivissuto quella stessa emozione e quegli stessi sentimenti.
poi subito dopo mi sono sentita un pò stupida.
e ieri stavo per piangere perchè una mia Amica è andata a vivere da sola e quando sono entrata nella sua casa tutta sistemata, mi è venuto in mente che quando ci siamo conosciute eravamo due ragazzine di 20 anni perdaballe :)
e poi un pò di tempo fa ho pianto dopo aver visto un film. e non mi sono vergognata di dire che film era.
a questo punto mi viene da chiedermi: piangerò mica un pò troppo?

the muffin woman pat ha detto...

p.s. vale perchè parli di cappellino verde che è rosso?

the muffin woman vale ha detto...

si ma infatti il fanciullino tu non cercarlo. anzi magari caccialo ogni tanto;)

the muffin woman pat ha detto...

dici che "je devo menà" italianizzato "gli devo menare"?

pat ha detto...

traduzione: devo dargli botte a sto ragazzino capriccioso?

the muffin woman vale ha detto...

mah ogni tanto..

mamma ha detto...

puff ti voglio bene.

La Gio ha detto...

Ormai mi sono accozzata al vostro blog!! Farò mica troppi commenti?? :-D Ho la bellezza di 34 anni ma mai nella mia vita mi sono sentita troppo grande o adulta. Neanche quella volta che a 23 anni sono andata a vivere da sola senza un soldo e ho tenuto duro senza mai chiedere nulla a nessuno (perchè non si va a vivere da soli coi soldi di mamma e papà, altrimenti poi ci chiamano bamboccioni). Nè tantomeno quando un 9 gennaio di tanti anni fa è crollato il cielo e ho dovuto prendere per mano mio marito per non farlo sprofondare. Io e mio marito siamo rimasti due fanciullini, coscienziosi, certo, ma comunque due bimbi che vivono con leggerezza d'animo. Lo stress ci gira intorno e se ne va. E le emozioni vengono vissute tutte pienamente. Come quando lo guardo in un negozio di giocattoli mentre tocca tutto...O come quella volta che guardando il David di Michelangelo gli vennero gli occhi lucidi...
Mi piace la nostra vita. Senza soldi. Emozionante.

the muffin woman vale ha detto...

figurati.. i commenti sono l'anima del blog!:)

the muffin woman pat ha detto...

a fine anno ti daremo una premio speciale come commentatrice d'onore :) no gio a noi piace che si commenti, a favore, contro, non importa. basta potersi confrontare.
e poi personalmente trovo che sia bello dare degli spunti di riflessione.