martedì, novembre 06, 2007


A casa mia periodicamente compaiono degli oggetti misteriosi ma nessuno sa perchè vengono comprati. Arrivano e basta. Di solito si tratta di oggetti della più moderna tecnologia.
Come la volta di Sky (è durato meno di un anno, ho mandato la disdetta poco tempo fa)....o del lettore DVD, acquistato a 19 euro e 90 da Mediaword, voluto, desiderato (come fai senza al giorno d'oggi??) e poi abbandonato sulla cassettiera bianca e diventato un ottimo portagioie.
Per non parlare del MochoVileda che possiamo considerare tecnologico visto che a casa mia siamo gli affezionatissimi del rastrello e dello straccio.
Vorrei citare anche i numerosi cordless che sono stati come meteore in casa mia. Nel senso che sono passati alla velocità della luce, sono caduti e deceduti sul pavimento.

Un giorno di qualche mese fa è arrivata nell'appartamento al 5° piano, la famosa "poltorna vibrante".
Ricordo un pò confusamente un catalogo delle poste, una specie di poltrona molto semplice e l'idea che senza di essa la nostra vita non avrebbe avuto più un senso. Già ci immaginavamo interminabili sedute di massaggi grazie ai quali saremmo stati più tonici e rilassati.
Dopo aver spinto mio papà all'acquisto indispensabile, la poltrona vibrante si è materializzata nella mia camera (materializza un cazzo, 5 piani a piedi per metà sulla mia schiena)
Dopo un primo momento di stupore, in meno di 24 ore è diventata un ottimo appendi abiti.
I miei.
Anche perchè sfido chiunque a trovare 20 minuti di nullafacenza durante l'arco della giornata.

Ieri guarda caso li ho trovati e ho trovato anche la poltrona stranamente svestita (cioè Sprovvista di vestiti messi sopra a torre di pisa)
Mi sono seduta e ho attivato il tasto "On". Prima che la vicina del piano di sotto cominciasse a battere la scopa contro il soffitto, ho prontamente diminuito la potenza. :) Mentre un rullo mi ridistribuiva le ossa e i muscoli a suo piacere, le vibrazioni sotto le gambe mi hanno fatto subito crescere il nervosismo accumulato da sabato.

Morale: alla fine della seduta il dolore alla schiena che non avevo mi è venuto e a questo si è aggiunto il mal di gola.
(eh oh state voi a lamentarvi dal dolore per venti minuti)

4 commenti:

vale ha detto...

non posso non citare il ventilatore da tasca.
giuro che l'altra sera non l'ho vista in camera tua la ocmoda seduta. se no invece di provare il letto per il pianto, provavo la poltrona per il relax.
p.s. che tutti sappiano che i genitori di patty hanno provato a boicottare il mio allenamento offrendomi deliziosi manicaretti dalle terre calde.

Anonimo ha detto...

amica ma cosa bevi?
te l'ho detto tante volte che l'alcool puro ti fa sparare stupidaggini....
ma almeno ci siete voi che mi fate ridere in questo ufficio grigio....!!!!
Vale la bionda... :)

the muffin woman pat ha detto...

ma non so prima di scrivere questo post ho utilizzato un prodotto a basa credo di candeggina. vale hai compreso come mai a casa mia le attività sportive sono sempre state boicottate ingegnosamente?
poi uno si chiede perchè non faccio sport.

Punzy ha detto...

Pat credo che ci sia un buco spazio temporale che porta gli oggetti inutili da casa tua a casa mia. Compaiono.Posso gettarli?