venerdì, novembre 30, 2007

Trasgressioni

Avere dei genitori meridionali può avere dei grandi vantaggi.
Uno fondamentale è decisamente il cibo.
A casa mia non puoi nemmeno dire per scherzo che hai intenzione di fare la dieta, perchè il giorno dopo sulla tavola ti torverai il pane fatto in casa, le melanzane alla parmiggggiana (eh è verdura alla fine), la torta di mele(eh c'è la frutta dentro) e i ravioli ripieni di ricotta col sugo di carne di maiale. Diciamo che ti prendono un pò psicologicamente.
A me piace, il cibo stracondito e strasaporito delle terre del sud.
Ad esempio, quando andavo a scuola, le mie colazioni erano assolutamente fatte in casa: panini al prosciutto o salame, o formaggio o olio-origano e sale,o nutella o cioccolato o la torta. E non potevo uscire di casa se la tasca sotto del mio zainetto non conteneva la merenda del mattino. v_v Quando mi compravano la focaccia dal panettiere era giorno di festa. Ma a dire il vero a me non piaceva nemmeno tanto. A volte toccava anche alle merendine preconfezionte, ma quel sacchetto scricchiolante mi faceva sentire in colpa verso la genuinità delle mie merende fatte in casa. E' questione di abitudine. Non ho mai invidiato le merende degli altri, quelle "serie", di marca. Anzi, ero molto gelosa del mio spuntino. Tant'è che una volta la mia vicina di banco Melania mi aprì il succo di frutta alla pesca senza dirmi niente e ne bevve circa metà. Ecco, io le feci una scenata memorabile. hem ero in 5^ superiore. Poi però le chiesi scusa:)
Con questa cultura non sono mai stata attratta da quelle merendacce unte e piene di grassi.
ne da cocacole o estathe. ne da patatine o kinderqualunquecosa.
L'altro giorno però è successa una cosa inspiegabile. Mi trovavo in macchina, erano circa le 14,45. Al mio fianco un mezzo pacchetto di patatine Dixi (le mie preferite). In una circostanza qualunque le avrei riportate a casa. Erano le 14,45 sottolineo, fuori pasto e fuori posto. Beh ho aperto il pacchetto e ho affondato la mano destra in quel cumulo soffice e formaggioso, ho tirato fuori una manciata di patatine e me la sono cacciata tutta in bocca. C'erano briciole dappertutto: sul sedile sul cambio, sulle mie gambe, sul volante., sui tappetini. Quello che ho provato non si può descrivere.
Avevo la bocca circondata di briciole, e mi sono pulita la mano sui pantaloni. E poi ho cercato di torligere le briciole dal sedile e invece ho fatto un pasticcio di briciole:D
Però ero felice. E l'odore di formaggio si è diffuso per la macchina. E io ero ancora più felice.
E volevo dirlo a tutti.

14 commenti:

micky1mouse ha detto...

Quanto hai ragione! Anche io ho i genitori meridionali e quando torno a casa tutte le settimane mi trovano sempre sciupato e allora..
Mangia che sei pallido.
ma qunto è bello!!!!

micky1mouse ha detto...

Quanto hai ragione! Anche io ho i genitori meridionali e quando torno a casa tutte le settimane mi trovano sempre sciupato e allora..
Mangia che sei pallido.
ma qunto è bello!!!!

the muffin woman pat ha detto...

uao un dottore :D chissà quante te lo diranno :D
mia mamma mi fa trovare come biscotti della colazione i frollini al burro e uova v_v meridionali di dove?
io sono più giù di tutti. intendo giù di città

Punzy ha detto...

Io adoro le mie origini meridionali!!!
Il mio Dio e' la mozzarella di bufala, della quale ho assunto anche la forma :)

CresceNet ha detto...

Oi, achei seu blog pelo google está bem interessante gostei desse post. Gostaria de falar sobre o CresceNet. O CresceNet é um provedor de internet discada que remunera seus usuários pelo tempo conectado. Exatamente isso que você leu, estão pagando para você conectar. O provedor paga 20 centavos por hora de conexão discada com ligação local para mais de 2100 cidades do Brasil. O CresceNet tem um acelerador de conexão, que deixa sua conexão até 10 vezes mais rápida. Quem utiliza banda larga pode lucrar também, basta se cadastrar no CresceNet e quando for dormir conectar por discada, é possível pagar a ADSL só com o dinheiro da discada. Nos horários de minuto único o gasto com telefone é mínimo e a remuneração do CresceNet generosa. Se você quiser linkar o Cresce.Net(www.provedorcrescenet.com) no seu blog eu ficaria agradecido, até mais e sucesso. If is possible add the CresceNet(www.provedorcrescenet.com) in your blogroll, I thank. Good bye friend.

patty ha detto...

hem io credo di non aver capito cosa ha scritto crescenet.
punzy io amo le mozzarelle pugliesi e la stracciatella e la burrata. mangio solo quelle. quelle da supermercato le respingo.
seguirà un trattato sull'alimentazione.

micky1mouse ha detto...

I miei genitori sono della provincia di Avellino. E anche in quelle zone si può vivere di sola mozzarella di bufala!Quella che quando la tagli vien fuori tutto il latte hmmm...

the muffin woman pat ha detto...

vogliamo parlare della ricotta siciliana? io mangio solo solo quella. fff

signora odilla ha detto...

tarun andè a ca'!!!!!qui a's mangia bagna cauda e polenta!

the muffin woman pat ha detto...

:D a me non piace la polenta. è la cosa più senza sapore che esista. E poi puoi mangiare una cosa che se fatta a dovere non ti fa avere rapporti interpersonali con la gente per almeno due giorni???
anche se ammetto che mi piace molto. ma la versione poco agliosa.
e poi se tutti i terroni andassero a casa, al nord, non rimarrebbe più nessuno :D

micky1mouse ha detto...

Brava the muffin woman pat.
diglielo un po' a sti nordici.
fatti valere.

pina. ha detto...

ma andè a travaiè!!!

the muffin woman pat ha detto...

no basta che poi la mia muffin amica mi si scatena contro. scusa non volevo offendere la polenta.

Anonimo ha detto...

La scena del succo di fruttaaa...memorabile!!!!Ma Patty, sai che mi sono sempre chiesta il perchè di quella reazione!!!Avevi minimo sempre TRE succhi di frutta sotto il banco!!!!
è arrivata comunque l'ora di chiederti pubblicamente scusa!!!
La ladra di succhi di frutta.