mercoledì, luglio 16, 2008

Taglia XXS

A volte la mia città mi va stretta.

E' come quando hai una maglietta che ti piace da impazzire, ma oramai non ti va più perchè sei cresciuta. Però te la metti lo stesso. Magari perchè è l'unica nera a maniche corte che hai e come quella non ne trovi piu'. Però ti va stretta.
Ti blocca la circolazione sulle braccia e ti lascia la schiena scoperta. Però e' la tua maglietta.
Non la puoi cambiare. Magari non hai i soldi per comprarne una stupenda che hai visto nel negozio in centro che ha della roba bellissima ma lì non ci puoi entrare che c'è la comemssa che ti sta sul cazzo e ti guarda dall'alto in basso e ogni volta che passi dalla vetrina cerchi di non farti vedere che sospiri davanti al vetro e quando vedi il cartello col prezzo pensi che non potrai mai permettertela.
E allora guardi la tua maglietta scolorita. E sospiri di nuovo.
Ce l'hai addoso proprio in quel momento.
La conosci perfettamente e lei conosce ogni centimentro della pelle su cui si appoggia.

In Alessandria (si dice così qui da noi) ci conosciamo tutti.
A volte mi piacerebbe girare per le vie senza salutare nessuno, muovendomi indisturbata e in perfetto anonimato.
Quando conosci una persona non è mai una persona nuova..
E' l'amico di Tizio, cugino di Caio, che andava a scuola con Sempronio, e poi è stato in compagnia con XXX, e la sua ex morosa era YYY l'amica di OOOO, ma ora sta con KKK che abita vicino a tua cugina.
Quando conosci una persona la frase tipica è: "Hai un viso conosciuto, ma mica consoci Tizio?"
E da lì partono una serie di intrecci relazionali da far paura.
Alessandria e' una rete.
Il casino è che quando ti cattura non ne esci più.
n.d.r. Se non saluto per strada è solo perchè non vi vedo anche se magari vi guardo in faccia, che magari sto pensando ai fatti miei o sto viaggiando:)

11 commenti:

sottiletta ha detto...

dopo aver ritrovato sul blog una compagna delle medie (!) capisco cosa tu voglia dire con questo post. ma niente problema: io faccio sempre finta di non riconoscere nessuno, e cmq avendo passato l'adolescenza in toscana qui conosco poche persone! :-)

the muffin woman pat ha detto...

davvero hai passato l'adolescenza in toscana???
e che cavolo ci sei venuta a fare qui???
io a mia mamma glielo dico sempre: tu siciliana, papà pugliese, perchè mi avete fatto questo??

sottiletta ha detto...

avevo la casa e la compagnia li, per cui partivo il sabato e tornavo la domenica! quando andavo ancora a scuola invece le feste comandate + 3 mesi d'estate. io e mio cugino ce lo rinfacciamo sempre, che abbiamo fatto un errore madornale a non trasferirci li alla fine del liceo!

Anonimo ha detto...

Alla tua età non si dice più che sei cresciuta...
piuttosto che hai preso peso!
PS: ho letto solo le prime righe.
Ao

Anonimo ha detto...

temo di esser diventata microcefala.
non penso più. dio mio, nessuna ispirazione. magari è perchè ho poco tempo per pensare. chi invece ha tanto tempo e tante ferie scrive tanto. si. è cosi.

io riesco al massimo a commentare dei post.
vabbè questo è ridondante, questa crisi l'ho già passata. se ci muoviamo riusciamo anche a levarci di qui per le vacanze. ripeto che ho ferie solo ad agosto.

scusami. non mi va giu. cacchio. ti ho chiesto scusa.

poi rifarò il blog.
promesso.

mcpandre ha detto...

come sei pessimista,,,come dice un mio amico qui,,,throw the monkeys away from you shoulders,,,don't worry, be happy,,

Ciao, Andrea.

the muffin woman pat ha detto...

riguardo al peso stamattina ho fatto colazione solo col caffè e ieri sera la roba presa al mc l'ho smaltita in una lunga camminata (seguiranno spiegazioni)
prometto che farò riassunti per chi non riesce a leggere tutto il blog.

the muffin woman pat ha detto...

Vale io ho le ferie che hanno tutti.2,5 giorni al mese piu' permessi.
Approfitto dei momenti di calma perchè so già che poi arriveranno quelli di tempesta.e allora il blog avrà le ragnatele.
Oggi decidiamo sulle nostre ferie promesso.
ora che mi hai chiesto scusa sto meglio:))))))))
Potrei tatuarmi la tua frase sul braccio "scusami. non mi va giu. cacchio. ti ho chiesto scusa."
dobbiamo fare il salvadanaio pro-paracadute.
mi devi fare anche alicante:))

the muffin woman pat ha detto...

md pandre in questo periodo siamo circondate dagli andrea.quindi devi identificarti come "andrea moroso di, o amico di, a cugino di , se no ci mandi in confusione:)))))))

sottiletta ha detto...

ragazze siete state premiate! passate da me e capirete!

InsanaMente ha detto...

Succede la stessa cosa pure a me, sia con le magliette che con Brescia :D